La nostra terra. Il nostro futuro.

Come candidato ladino sento la particolare responsabilità di lavorare anche nell’interesse della minoranza ladina.

La nostra identità di minoranza etnico – linguistica ci impone di proteggere la nostra cultura e la nostra lingua e trasmetterle alle generazioni future. Solo coloro che sono in grado di vivere con consapevolezza le proprie tradizioni sono in grado di rafforzarle e sostenere veramente.

Voglio contribuire a ottenere un migliore collegamento delle valli ladine con il resto della provincia, in particolare attraverso le strade e i trasporti pubblici. La nostra natura, in particolare le Dolomiti, sono il nostro vero patrimonio e devono essere protette con soluzioni sostenibili e innovative.

La banda larga diffusa e una mobilità ottimizzata sono per tutta la provincia il requisito fondamentale per il successo economico delle nostre imprese, specialmente nella periferia. Voglio risolvere le sfide del mondo moderno e conservare il collegamento con le nostre tradizioni.

Vorrei convincere i nostri giovani a continuare a svilupparsi nelle nostre valli e dare in questo modo un contributo importante al nostro sviluppo generale. Per questo motivo occorre creare le giuste premesse e condizioni. Insieme le vogliamo creare.

Pertanto, sono convinto che:

Agire per la nostra cultura e lingua

La lingua e la cultura ladina sono una parte fondamentale della nostra identità e una ricchezza della nostra terra. La loro promozione e il loro sviluppo mi stanno particolarmente a cuore. Il compito della politica è quello di creare i presupposti per permettere ai ragazzi di vivere il ladino come qualcosa di naturale, sia in ambito scolastico, che nella vita quotidiana. Fondamentale è anche il sostegno a tutti gli artisti e scrittori attivi in ambito culturale. In questo modo riusciamo a garantire la pacifica convivenza dei nostri gruppi linguistici in Alto Adige, che rende la nostra terra così speciale. Questi saranno i miei impegni per il futuro.

Agire per una mobilità sostenibile

Vogliamo garantire alle Dolomiti soluzioni alla mobilità, che le valorizzino quale patrimonio natura dell’umanità. Per raggiungere questo obiettivo voglio creare un forte coordinamento tra le due valli ladine della nostra provincia. 

Agire per lo sviluppo dei nostri giovani

Vogliamo creare nuove offerte con cui i giovani possano identificarsi. I nostri figli sono il nostro capitale per il futuro. Con una vasta offerta per lo sport, l’istruzione e l’educazione musicale, garantiremo alle prossime generazioni una vita sana e appagante nelle valli ladine.


Über Mich

Meine Arbeit ist Ihr Anliegen.

Mehr erfahren →

Aktiv WErden

Gemeinsam für die Zukunft Südtirols.

Mehr erfahren →


Social Newsfeed